Lo Spaccio del Contadino a Dolo

Lo Spaccio si trova all’interno della Cantina Sociale a Dolo, un fatto inusuale. Sembra soffrire il fatto che l’esterno è un poco dimesso, normale se si pensa che è una Cantina, un luogo di lavoro, ma i fatti non sembrano dare importanza: ci va un sacco di gente, è un via vai continuo. L’abbiamo visitato, e ci siamo resi conto … Continua a leggere

La malvasia istriana di KoreniKa e Moskon

Li ho trovati a Dolo, durante “Dolo, i sapori dell’altro”. Assaggiando il branzino di Irena Fonda, salato col sale di Sicciole, veniva naturale un bicchiere di vino, e cosa bere se non malvasia istriana?  L’azienda vinicola Korenika & Moškon è stata creata nel 1984 da Korenika Miran e il suo partner Ignac Moškon. Prima del 1984, la famiglia Korenika aveva … Continua a leggere

AQUOSITAS, 4° Dialogo dei Borghi Europei d’Acqua

Aquositas, 4° Dialogo dei Borghi Europei d’Acqua, si è aperto mercoledì 23 marzo nell’Altolivenza (Sacile e Fratta di Caneva), per conoscere e far conoscere una delle zone più incantevoli fra Friuli Venezia Giulia e Veneto. Giovedì 24, a Palazzo Corner, sede della Provincia di Venezia, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei temi della candidatura di ‘Venezia Capitale … Continua a leggere

DOLO: I SAPORI DELL’ALTRO -3-

Le Venezie Sconosciute 9 marzo 2011 Particolarmente fruttuoso è stato l’incontro con il Gruppo Banca Carige, che ha sostenuto la manifestazione. Banca Carige, che conta più di 46 filiali nel Veneto e affiancata anche da una rete assicurativa, è stata presente al convegno con tre cariche di grande rilievo: il Communication Specialist direttamente dalla sede centrale della banca in Liguria, … Continua a leggere

DOLO: I SAPORI DELL’ALTRO -2-

Le Venezie Sconosciute 7 marzo 2011 Nell’Hotel “Casa a Colori” di Dolo la rassegna è continuata con i colori della Primavera del Prosecco. I produttori del vino tipico di Conegliano e Valdobbiadene, hanno presentato quelle che sono le loro prerogative per creare e sviluppare un vino di qualità, aggiungendo particolarità all’enoteca classica. Ricordiamo le cantine Bisol, le enoteche Terra da … Continua a leggere

DOLO: I SAPORI DELL’ALTRO -1-

Le Venezie Sconosciute   6 marzo 2011   Nell’incantevole cornice della Riviera del Brenta, presso l’Hotel “Casa a Colori” di Dolo, si è dato avvio il 6 marzo 2011 a: “Dolo: i Sapori dell’Altro”, una manifestazione promossa dall’Associazione l’Altratavola, dal progetto InfoRiviera, (sotto il patrocinio del comune di Dolo) e dall’Associazione Internazionale Borghi Europei del Gusto, con il patrocinio della … Continua a leggere

La Ciociaria partecipa nella Riviera del Brenta alle giornate di informazione internazionali

Dal 6 all’ 11 marzo si terrà a Dolo (Venezia) una manifestazione denominata ‘Dolo: i sapori dell’Altro’, promossa dalla Associazione l’Altratavola, dal progetto InfoRiviera (sotto il Patrocinio del Comune di Dolo) e dalla Associazione Internazionale Azione Borghi Europei del Gusto. Si tratta di una rassegna informativa che mette a confronto giornalisti e comunicatori, rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni, Aziende … Continua a leggere

Roberto Stradiotto, non solo tabaccaio

Ho trovato Roberto Stradiotto nella tabaccheria di famiglia. Una signora tabaccheria, che esiste dal 1882. Se la sono passata di padre in figlio, e oggi lui la gestisce insieme al padre, il cavalier Giovanni, 80 anni ben portati, e la moglie Fabiana. La tabaccheria è il punto di riferimento per tutta la Riviera del Brenta: ho notato che la gente … Continua a leggere

La Macelleria al Cristo a Dolo

Sono stato qui per un’intervista, e ne sono uscito con un poca di cultura in più. A Dolo, si trova proprio sul canale, ma l’attrazione è proprio Luigino. Anche se la moglie Annalisa è simpatica, mi trovo meglio con lui. Questa è la macelleria più antica di Dolo, essendo stata fondata nel 1927: ci sono alle pareti le foto storiche … Continua a leggere

Elogio del cicchetto veneziano

Al Calamaro di Dolo   Si tratta di uno stuzzichino rompidigiuno, consumato di mattina quando non c’è tempo da perdere. A Venezia, e in Veneto, il cicchetto è associato indissolubilmente ad una “ombra”, ossia un bicchiere di vino. Quest’ultima istituzione locale sembra prenda il nome dall’antica abitudine dei mercanti di piazzare i banchi di mescita all’ombra del campanile di San … Continua a leggere