Tramonto del Prosecco?

E’un pezzo che lo sospetto: il prosecco ha fatto il benessere delle nostre colline, ma ora sembra che stia crollando. Il prosecco non era niente, trenta o quarant’anni fa, i contadini producevano vino che vendevano a damigiane, e con la spumantizzazione hanno trovato il ben di dio. Ma ora sembra sia finita. Leggiamo su Time, in un articolo di Stephan … Continua a leggere

Il Natale in Serbia

Il Natale per i serbi, che sono cristiani ortodossi, arriva due settimane dopo a quello dei cattolici romani. I Serbi non celebrano il Natale il 25 dicembre, ma il 7 gennaio, mentre si celebra Capodanno il 13 gennaio anziché il 31 dicembre. Questo perché i serbi seguono il calendario giuliano, mentre i cattolici seguono il calendario gregoriano. La riforma gregoriana … Continua a leggere

Luigino Paccagnella e l’Ungheria

Luigino Paccagnella, oltre che occuparsi di vini ungheresi, è un profondo conoscitore delle tradizioni ungheresi, e anche di quelle ucraine. “Le tradizioni legate al Natale interessano in Ungheria anche il periodo dell’Avvento. Con il passare del tempo, in verità, certe usanze sono andate attenuandosi, anche se di esse restano ancora chiare tracce ad esempio nella preparazione della corona dell’Avvento con … Continua a leggere

Il menu delle feste in Slovenia

Incontriamo Alexji Mavric, e tra una battuta e l’altra,salta fuori il menu di natale. Siamo incuriositi dal fatto che la vicinanza e la facilità di scambi commerciali stanno riducendo le differenze, almeno in cucina. Eccone un esempio: Lingua di vitello su lettino di insalata di barbabietole Formaggio fresco con miele e olio d’oliva Brodo di verdura della casa Gnocchi di … Continua a leggere

Delle Spa e del turismo termale

Spa (in francese Spa) è una città in Belgio, in provincia di Liegi. E’ conosciuta come un luogo termale ed di bagni a causa della sue sorgenti minerali. Divenne popolare alla fine del XV secolo, quando il soggiorno per scopi medici, così come per il relax, di persone nobili divenne abituale. La sigla significa SPA Sanus Per Aquam o salute … Continua a leggere

Pederiva, la cantina degli spumanti

Incontriamo Mariangela, una simpatica biondina che a tutto avrebbe pensato, ma non a fare spumanti. Lei infatti aveva il sogno di fare la camionista, sogno almeno in parte realizzato, ma poi i casi della vita l’hanno portata a produrre nell’azienda di famiglia, appunto, spumanti. Tutto iniziò quando il padre Giovanni Pederiva cominciò a produrre prosecco col fondo, poi dopo qualche … Continua a leggere

Carlo Costacurta, un intermediario finanziario a 360 gradi

Allora, abbiamo conosciuto Carlo Costacurta, un agente di  intermediazione finanziaria, uno che opera in tutto il Nordest e nell’Italia settentrionale in generale: sembra un poco strano in mezzo a macellai e vignaioli al festival europeo del gusto, ma ha la sua ragione di esserci. Ricordiamo che alla fine tutti questi personaggi hanno una funzione economica. E ce l’ha anche lui. … Continua a leggere

PD Distribuzione: crescere mantenendo intatti i valori etici

Dal web, dall’Antica Osteria Zanatta, una recensione che non lascia dubbio alcuno “Disponibili, bravi, buon servizio e buoni prezzi‎ “. L’ ”indiziato” è l’azienda PD distribuzione srl di Sala d’Istrana. Chissà se il suo fondatore, Danilo Pozzebon, quando trenta anni orsono la fondò,dopo aver imparato la professione in una azienda storica del settore a Treviso, avrebbe mai pensato di giungere … Continua a leggere

Come ti riciclo il formadi frant a Savorgnano

L’idea è venuta dal classico panettone, quello normale con uvetta e scorze di agrumi, e dal bisogno di utilizzare in qualche modo il formadi frant, quello non adatto alla stagionatura per vari motivi. Allora quelle forme si lavorano, aggiungendo fichi, pistacchi e noci, aggiungendo panna da affioramento da bestie di razza pezzata rossa. Naturalmente il formadi frant è di quello … Continua a leggere

Loris Gallina, la cantina con tanti eredi

 La cantina di Loris Gallina ha tanti eredi perché ha cinque figli, ma il padre promette bene e quindi si spera che qualcuno proseguirà la sua opera sulla qualità. Siamo sulle colline di Valdobbiadene, quasi a Saccol, e il nome ci è stato segnalato da una comune conoscenza. Iniziò il nonno, con un’azienda familiare come si usava ai tempi, in … Continua a leggere