Non Solo Novello allla Tenuta Barbon

Si tiene nei giorni di sabato 6 e domenica 7 novembre presso la Tenuta Barbon a Venturali di Villorba , la consueta edizione di NON SOLO NOVELLO….., degustazione gratuita del Novello 2010 e dei Vini Tipici DOC. La manifestazione, patrocinata dall’Associazione Borghi Europei del Gusto e dalla delegazione Terre del Piave della rete L’Italia del Gusto, si apre sabato 6 … Continua a leggere

Alte Terre al Festival Europeo del Gusto

La delegazione Alte Terre della rete di informazione l’Italia del Gusto ha promosso in questi anni la valorizzazione delle eccellenze della montagna bellunese e trevigiana, proponendole soprattutto nel corso delle quattro edizioni della rassegna informativa A Tu per Tu con il cielo. Milies (Segusino), il Monte Avena (Pedavena), Settimo Vittone (Torino), Budoia (Pn), sono state le tappe dell’iniziativa, che ha … Continua a leggere

Il Friuli più ‘nascosto’ al Festival Europeo del Gusto

Le delegazioni del Medio e Basso Friuli e del Pordenonese della rete di informazione l’Italia del Gusto hanno svolto nel corso del 2010 una intensa attività di ‘visite gustose’ di giornalisti e comunicatori, al fine di far conoscere e valorizzare le aziende del settore agroalimentare di un territorio troppo spesso ‘dimenticato’. Due,in particolare, le occasioni da ricordare: l’incontro dell’Azione Terre … Continua a leggere

Il Cenacolo del Gusto del Montello rilancia le iniziative

Il Cenacolo del Gusto del Montello, coordinato da Sandro Facchin (in arte fornaio, in quel di Ciano del Montello), ha tenuto un incontro presso la Pizzeria da Lino,per decidere la forme di partecipazione al Festival Europeo del Gusto. Dopo l’incontro di inizio anno a Nervesa della Battaglia, il Cenacolo ha scelto per il 2010 di realizzare un intenso programma di … Continua a leggere

Verteneglio : semplicemente da visitare

Verteneglio è un paesino di 2.000 abitanti situato nella parte nord-occidentale dell’Istria, in Croazia. La stretta vicinanza di Verteneglio con il territorio sloveno ed italiano ha fatto sì che da sempre la gente di Verteneglio si identifichi di più con la tradizione e i costumi italiani piuttosto che con quelli croati; nel 1991  la maggioranza della popolazione del Comune di … Continua a leggere

Breve storia di Capodistria

La sua nascita si perde nella notte dei tempi, come pure l’origine del suo nome primario: Aegida, un nome che ricorda l’egida di Atena, la dea greca della sapienza.  La leggenda racconta di aspre contese con Poseidone e delle sue persecuzioni contro la dea, che avrebbe cercato rifugio proprio in questa zona. Nella lotta fra le due divinità, l’egida, uno … Continua a leggere

La storia di Pirano

L’antica città marinara di Pirano si estende all’estremo margine dell’omonima penisola, che si restringe gradualmente tra il golfo di Strugnano e quello di Pirano. La penisola termina con punta Madonna, estrema propaggine nord occidentale dell’Istria. L’etimologia del nome Pirano e’ controversa: alcuni studiosi propendono per la derivazione dal celtico bior-dun, che significa località sul colle, mentre altri la fanno risalire … Continua a leggere

Novigrad-Cittanova: una storia sulle mura cittadine

Anche se Cittanova e’ un posto con poco più di 4000 abitanti, oggi ha il titolo di Città, come d’altronde l’aveva in passato. A vantaggio di questa causa gioca anche la terminologia storica che spiega, se ci cingiamo con una spiegazione breve, che una città e’ quel posto che e’ circondato dalle mura e possiede un’autonomia locale. Cittanova possedeva sia … Continua a leggere

Parenzo e la sua storia

I più antichi reperti della presenza umana nella zona di Parenzo risalgono a 4000 anni fa e si trovano a Picugi e Mordele, colline dove sono stati trovati i resti di edifici, tombe, ceramiche, strumenti e armi appartenuti ad una civiltà finora sconosciuta e agli Histri, antico popolo che abitò questi luoghi. Parenzo ha 2000 anni. Al suo posto esisteva … Continua a leggere

Dazzan, uno dei migliori panifici d’Italia

E’una giornata piovosa, piove su tutto il Nordest. Andiamo verso San Vito al Tagliamento, e poi un conoscente ci segnala il panificio Dazzan di Bagnarola di Sesto al Reghena. Visto che ci sono, faccio un po’di spesa: due panini,una pizzetta e un panino con l’uvetta. Il panino all’uvetta l’ho mangiato quasi subito: era leggero, non il solito mattone che ci … Continua a leggere