I percorsi di informazione di Borgo delle Oche

L’azienda agricola “Borgo delle Oche”, a Valvasone proprio nel centro medievale di questo borgo della pianura friulana occidentale, è costituita da circa 10 ettari di proprietà in zona Friuli Doc Grave, alcuni dei quali di recente impianto. L’azienda è strettamente a conduzione familiare. Nel 1997 vengono vinificati con mezzi molto rudimentali alcuni quintali di uve normalmente destinate alla vendita, Merlot … Continua a leggere

I serramenti di BM, qualità che continua

La azienda BM snc inizia la propria attività nel 1969 come azienda artigiana che produce serramenti in legno e prodotti collegati che il mercato di allora richiedeva. Grazie ai soci fondatori Carlo Buffon e Gianni Minutello, che tuttora la dirigono, l’azienda progressivamente è cresciuta in numero di addetti specializzandosi nella produzione di finestre, portefinestre, portoncini, scuri e relativi accessori. In … Continua a leggere

Brda, un sogno

La favolosa, interessante e suggestiva regione chiamata Brda, in italiano Collio, si estende all’ estremo ovest della Slovenia su un territorio di 72 kmq.. A limitarla sono a sudest il fiume verde smeraldo Soča (Isonzo), a nord-ovest il fiume confinario Idrija (Judrio) oltre il quale il Collio si espande solo in piccola parte anche sul territorio italiano, ad est il … Continua a leggere

La lavanda di Eleonora

La sua è la Società agricola Cosolo, un’azienda che si occupa principalmente di zootecnia. Ma lei, Eleonora, ha strutturato i terreni vuoti ed inoperosi, realizzando il suo sogno, in quel di San Canzian d’Isonzo. Su questi terreni ha cominciato a mettere dapprima piante officinale, e poi la lavanda. Ne ricava principalmente olio essenziale, ed acqua di lavanda. Ma lei offre … Continua a leggere

La Scuola Fioristi Friuli Venezia Giulia

La Scuola Fioristi FVG è l’ unico esempio in Friuli Venezia Giulia in provincia di Gorizia ed il primo in Italia di Scuola d’ Arte Floreale con una dimensione permanente: un centro che opera lungo tutto l’ arco dell’ anno con un utenza proveniente dall’ Italia e dall’ Estero. Immersa nel verde di Isola Morosini è situata sul percorso turistico-archeologico … Continua a leggere

Hotel Venko, fortuna e gusto

Abbiamo intervistato Valentina Sibav, responsabile dell’Hotel Venko, in occasione dell’incontro con alcuni produttori locali. L’hotel si trova a Dobrovo, a poche centinaia di metri dal confine con l’Italia, sulle colline di Brda, vicino a Cormons. Il centro turistico Neblo, che riprende il nome dal villaggio in cui si trova, offre relax e tranquillità, circondato com’è dalla natura, una splendida visione … Continua a leggere

Carga, un nome che viene dalla Storia

Abbiamo incontrato il signor Erzetic all’albergo Venko, dove la direzione ha voluto presentare il meglio della produzione locale, a Dobrovo, sul Collio Sloveno. Carga è un nome con una lunga storia.  In conformità con la tradizione slovena, l’azienda ha mantenuto il nome del suo primo proprietario, Adam Carga, il cui primo cognome appare sui documenti ufficiali dal 1767, quando Adamo … Continua a leggere

Continuano a chiamarlo “Bepi Meo“

Era questo il soprannome, a S. Canzian d’Isonzo, del nonno materno di Bruno Tirel che in quella che era la casa contadina dei suoi, con tanto di stalla, ha aperto un locale dandogli proprio il nome del suo ben noto parente. Un ritorno alle origini che Bruno, assieme alla moglie Paola, ha fortemente voluto dopo venticinque anni “in giro a … Continua a leggere

San Canzian d’Isonzo apre a gennaio 2010 le manifestazioni nazionali de i Borghi Europei del Gusto

L’inserimento del comune di San Canzian d’Isonzo nella rete dei Borghi Europei del Gusto,ha conosciuto nel mese di dicembre due importanti appuntamenti : la partecipazione al Festival Europeo del gusto in Istria e l’incontro con i produttori locali presso il Palazzo del Marchese de Fabris in Begliano,in occasione della festa ‘Pace e Solidarietà sotto l’albero’. Ambedue le iniziative hanno evidenziato … Continua a leggere

Feudi di Romans, un’azienda in crescita

Un’esperienza trentennale su terreni diversi: S. Canzian d’Isonzo, Cassegliano, Scodovacca, Villa Vicentina, Romàns D’Isonzo, tutti ben vocati. L’azienda conta in totale 160 ettari di vigneto, ma nel futuro cresceranno. Severino Lorenzon arrivò in Friuli, agli inizi degli anni ‘50, da pioniere, comprando terreno abbandonato in quel’“Isontino che l’emigrazione, tanto selvaggia quanto necessaria, aveva messo alle corde. Con professionalità, serietà imprenditoriale, … Continua a leggere